La Nazionale Iraniana al Museo del Calcio

Visitatori d'eccezione questa mattina al Museo del Calcio che ha aperto le porte ai giocatori della Nazionale iraniana, attualmente in ritiro presso il Centro Tecnico FIGC di Coverciano

Staff e giocatori della nazionale asiatica hanno ripercorso la storia degli Azzurri e della FIGC soffermandosi in particolare davanti ai cimeli dei giocatori italiani più famosi come Baggio, Buffon e Cannavaro. Tanta curiosità anche nel vedere il cambiamento e l'evoluzione dei materiali del calcio, dalle maglie di lana dei campioni del mondo del 1934 passando per gli scarpini di Anastasi e Castano dell'Europeo del 1968.

 

 

A fine visita il CT della Nazionale iraniana Carlos Queiroz ha voluto riunire tutti i suoi giocatori nella quarta sala davanti alla Coppa del Mondo del 1982 spiegando loro come quella Nazionale azzurra, che trionfò nel Mondiale di Spagna, rappresenti un esempio perfetto di quelli che sono i valori fodamentali del calcio quali sacrificio, altruismo e generosità

 

Pin It

figc.it nuovo ghinea assoallenatori.it

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione.

Gli utenti sono invitati a leggere la Privacy Policy e la Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo

I cookies sono necessari per questo sito internet per funzionare correttamente.Gli utenti sono invitati a leggere la Privacy Policy e la Cookies Policy che si applica alla navigazione del Sito e alla fruizione dei servizi od altre funzionalità offerte sul Sito. La Privacy Policy e la Cookies Policy del sito sono state aggiornate alle disposizioni dell’art. 13 del nuovo regolamento europeo 679/2016 (GDPR). Utilizzando questo sito stai accettando la privacy policy e utilizzo dei cookies.

La Fondazione Museo del Calcio garantisce il rispetto del nuovo regolmento europeo 679/2016 GDPR in materia di protezione dei dati personali. Privacy policy

La Fondazione Museo del Calcio utilizza dei cookies per questo sito internet. I cookies sono necessari per questo sito internet per farlo funzionare correttamente. Cookies policy

EU regolamento generale sulla protezione dei dati (EU-RGPD)