La maglia dei record di Buffon

Il Museo del Calcio di Coverciano si arricchisce di un nuovo cimelio, la maglia con cui Gianluigi Buffon ha festeggiato le 1000 presenze, tra squadre di Club e Nazionale.

Prima di entrare nel giro della nazionale maggiore, Buffon , ha vinto con l’under 21 il campionato europeo del 1996 e nello stesso anno ha preso parte ai giochi olimpici.

Una volta entrato a far parte della prima squadra, Buffon ha partecipato a 5 mondiali , 4 europei e 2 confederations cup, portando a casa la coppa del mondo nei mondiali in Germania del 2006 e, sempre nello stesso anno si è classificato  secondo al premio del Pallone d’oro, subito dopo il suo compagno di nazionale Fabio Cannavaro.

Gianluigi Buffon ottiene la sua prima convocazione in Nazionale maggioreda parte del CT Cesare Maldiniin occasione delle qualificazioni al Mondiale di calcio 1998. Esordisce con la maglia della Nazionale il 29 ottobre 1997, all'età di 19 anni, durante una partita contro la Russiagiocata a Mosca, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Francia 1998.

Dal 1998 ad oggi il portiere ha collezionato presenze su presenze, fino al giorno Venerdì 24 marzo 2017, durante la partita Italia-Albania, quando raggiunse la fatidica soglia di 1000 presenze, suddivise in:

-220  presenze con il Parma

-612 presenze con la Juventus

-168 Nazionale 

Dichiarando di volere chiudere la carriera a 40 anni, Buffon si propone di difendere la porta della nazionale italiana per i mondiali di Russia 2018 per la sesta volta consecutiva, mettendo nel mirino Paolo Maldini, fermo a 1028 presenze, diventando così, o a fine 2017 o ad inizio 2018, il giocatore italiano ad essere sceso in campo più volte.

La maglia sarà presto esposta all'interno del percorso espositivo del Museo. 

Pin It

figc.it nuovo ghinea assoallenatori.it

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione.

Gli utenti sono invitati a leggere la Privacy Policy e la Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo

I cookies sono necessari per questo sito internet per funzionare correttamente.Gli utenti sono invitati a leggere la Privacy Policy e la Cookies Policy che si applica alla navigazione del Sito e alla fruizione dei servizi od altre funzionalità offerte sul Sito. La Privacy Policy e la Cookies Policy del sito sono state aggiornate alle disposizioni dell’art. 13 del nuovo regolamento europeo 679/2016 (GDPR). Utilizzando questo sito stai accettando la privacy policy e utilizzo dei cookies.

La Fondazione Museo del Calcio garantisce il rispetto del nuovo regolmento europeo 679/2016 GDPR in materia di protezione dei dati personali. Privacy policy

La Fondazione Museo del Calcio utilizza dei cookies per questo sito internet. I cookies sono necessari per questo sito internet per farlo funzionare correttamente. Cookies policy

EU regolamento generale sulla protezione dei dati (EU-RGPD)